Caricamento Eventi

MARTEDI’ 19 MARZO / PROSA

ORE 21.00

di Eric Emmanuel Schmitt

adattamento e regia di Michele Placido

con Michele Placido e Anna Bonaiuto

produzione GOLDENART PRODUCTION

Sull’altalena del matrimonio si consuma la vita dei due protagonisti di Piccoli crimini coniugali. Un sottile, brillante gioco al massacro a due voci inventato dal drammaturgo più amato d’oltralpe. Gilles e Lisa da ormai quindici anni si trovano a vivere un apparentemente tranquillo ménage familiare. Lui convinto che la vita a due si riveli un’associazione a delinquere finalizzata alla distruzione dell’altro. Lei, moglie fedele, molto innamorata e timorosa di perdere il marito. Un piccolo incidente domestico, in cui Gilles perde completamente la memoria, diventa la causa scatenante di un sottile scontro. I tentativi di Lisa di aiutare il compagno a riappropriarsi della sua identità e del loro vissuto comune diventano un percorso bizzarro, divertente e doloroso, che conferma il sospetto di molti che anche la coppia più affiatata non è che un unione di estranei. Il testo di Schmitt si dipana in un susseguirsi di battute, ora amorevoli ora feroci, ora ironiche ora taglienti, una lotta che si genera dove la grande passione inespressa, che per fortuna di Gilles e Lisa li tiene ancora avvinti, cerca un modo per sfogarsi. Il battibecco è necessario, vitale, necessario alla coppia, per permettere a due persone di crescere insieme, di rispettarsi, di convivere.

Spettacolo audiodescritto per non vedenti e ipo vedenti a cura del Centro Diego Fabbri

credito fotografico @Tommaso Le Pera